#34 - CURIOSITA'...il MAGICO Lago NATRON!

Il lago Natron è famoso per i suoi fenicotteri e per la leggenda che è in grado di trasformare gli animali in pietra.


La verità alla base della leggenda è affascinante...il lago ha dei livelli di alcalinità incredibilmente alti, che possono facilmente bruciare la pelle e gli occhi degli animali che non sono adattati a tali condizioni. Sulla riva giacciono i cadaveri di numerose specie, coperti di carbonato di sodio, che dà loro un aspetto ingessato, come pietrificato. Non è totalmente chiaro come muoiano questi animali, ma le loro forme spettrali a contrasto con il lago costituiscono delle immagini incredibili.


I fenicotteri, tuttavia, sono in grado di sopportare il contenuto fortemente alcalino del lago, e quindi si accalcano nelle sue acque basse ogni anno per riprodursi e nutrirsi delle sue alghe verdi-blu.


Le acque mortali del Natron sono la barriera perfetta contro i predatori, e i fenicotteri sono quindi sicuri, al riparo da pericoli.


L'area è piuttosto inospitale e sicuramente più adatta a viaggiatori che non soffrono troppo per un clima secco e caldo.



Tuttavia, il paesaggio è davvero bello ed è la ragione principale per visitare questi luoghi. Situate nella parte più bassa della Great Rift Valley, le colline vulcaniche circostanti sono incantevoli come è incantevole il vulcano Ol doinyo Lengai, che è ancora attivo ed è l'unico vulcano al mondo a produrre lava nera.


Gli alloggi nella zona sono pochi e le attività consistono principalmente in passeggiate, con la possibilità di vedere le cascate Engaresero, o in escursioni per scalare proprio il Ol doinyo Lengai.



Per saperne di più:


- kalitumbatravelsafari

_______________________________________________________________________________________



Part of Africa's immense Great Rift Valley, Lake Natron is famous for its flamingos and its rumoured ability to turn animals to stone. While this isn't exactly true, the fact behind the fiction is just as fascinating. The lake has an incredibly high alkaline level, which can easily sear the skin and eyes of animals not adapted to such conditions. Washed up on the shore are numerous dead species, coffined in chalky sodium carbonate that makes them appear to be made of stone. It's not completely understood how these creatures die but their eerie forms against the lake make for some incredible pictures.

Flamingos, however, are able to overcome the strong alkaline content of the lake, and flock to its shallow waters annually to breed and feed on the lake's blue-green algae. Natron's deadly waters are the perfect barrier to predators, which leaves the flamingos unthreatened and safe. The area is quite inhospitable and certainly better suited for a traveller who won't mind the dry, hot climate.

However, the scenery is to die for and is the main reason to visit. Sitting at the lowest point of the Great Rift Valley the surrounding volcanic hills are mesmerising, as is the nearby Oldoinyo Lengai volcano, which is still active and the only volcano in the world to produce black lava. Accommodation options on holidays to Lake Natron are sparse while activities mainly consist of walks, with the chance to see the Engaresero Waterfall, or trying your hand at climbing Oldoinyo Lengai itself.

For more information:


- kalitumbatravelsafari

Africa - Safari Tanzania - Zanzibar

#tanzania #safari #africa #kalitumbatravel #nature #lake #animal #vulcan

Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Instagram Social Icon